Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Channel Catalog


older | 1 | .... | 116 | 117 | (Page 118) | 119 | 120 | .... | 144 | newer

    0 0


    Vita privata delle star: come trascorrono le loro giornate gli attori e le attrici più famose? Non pensiate che siano sempre in tiro così come li vediamo sui red carpet o alle premiere. Quando li vediamo impegnati in qualche evento particolare, sono tutti tirati a lucido, vestiti benissimo, tutti perfetti, anche quando si mettono a fare delle pose scherzose o delle facce buffe, in realtà stanno facendosi belli per noi. Eppure non possono essere sempre così e gli scatti fotografici che trovate nella nostra gallery lo testimoniano chiaramente: quando gli attori non sono a qualche evento o non stanno recitando in qualche film, fra le mura domestiche si comportano esattamente come il nostro vicino di casa. A partire da George Clooney, Brigitte Bardot e Sofia Loren, felicemente sdraiati sul divano o sul letto insieme al loro compagno, mentre giocano, suonano o leggono il giornale. Altri come Clint Eastwood e moglie si dedicano al mosaico, altri ancora bevono il tè o sorseggiano qualcosa in terrazza, facendo colazione esattamente come noi: guardate per esempio Gerard Depardieu, bei tempi quando era ancora magro.


    0 0

    Pubblicato in:

    Vi siate mai chiesti come sia la vita privata delle star? Se foste piccoli come un moscerino e poteste entrare nelle case di attori e attrici famosi, quali scene di vita quotidiana vi sareste trovati di fronte? Beh, la risposta è semplice: le stesse a cui siamo abituati no. Per quanto appaiano scintillanti e magicamente divini sui vari red carpet, quando i vip possono rilassarsi fra le quattro mura domestiche appaiono né più né meno come tutti noi. Ecco perché abbiamo raccolto nelle foto della nostra gallery alcune scene di vita privata delle star, mettendole poi a confronto con scatti più da star.

    0 0


    Ci sono film ispirati a storie vere. E va bene. Però ci sono dei film ispirati a storie vere dove il protagonista della vicenda è a sua volta ispirato ad una persona realmente esistita. E di nuovo fin qui va tutto bene. La cosa curiosa è che alcune di queste persone reali hanno storie alle spalle più bizzarre e fantastiche di qualsiasi volo di fantasia. Se per esempio non fosse esistito il povero Mehran Narim Kasseri, costretto a vivere nell'aeroporto di Parigi, a qualcuno sarebbe mai venuto in mente di raccontare la storia di un uomo costretto a stare nel terminal di uno scalo internazionale? E' quello che succede nel film The Terminal, dove Tom Hanks interpreta Vicktor Navorski, impossibilitato a tornare in patria e ad entrare negli Stati Uniti. Nelle foto della nostra gallery troverete altri film ispirati a storie vere.


    0 0

    Pubblicato in:

    Esistono film in cui la realtà supera la fantasia. Stiamo parlando di una selezione dei migliori film tratti da storie vere. Alcuni dei migliori personaggi di fantasia delle pellicole cinematografiche o anche alcuni dei migliori film prendono ispirazione o da persone realmente esistenti o da fatti incredibili avvenuti per davvero. E pensare che alcuni di questi personaggi reali sono così bizzarri e stravaganti da non crederci quasi. Eppure è tutto vero, è storicamente documentato: andiamo dunque a vedere i migliori film ispirati a storie vere o personaggi realmente esistiti.

    0 0

    Pubblicato in:

    Tra meno di un mese le immagini della Croisette più famosa del mondo riempiranno i piccoli schermi di tante case: dal 15 al 26 maggio si svolgerà infatti il Festival di Cannes. E, se nei giorni scorsi le poche succose notizie sono giunte alla spicciolata, ora si inizia a fare sul serio: finalmente sono stati annunciati ufficialmente i film che si contenderanno la prestigiosissima Palma d'Oro!


    0 0


    L’uomo con i pugni di ferro è un film del 2012, distribuito in Italia da Universal Pictures. Si tratta di un film di azione, ambientato in Cina e che vede il suo esordio alla regia il rapper RZA che non si è accontentato solamente del ruolo di regista, ma è anche protagonista e sceneggiatore della pellicola. Al suo fianco RZA ha richiamato Russell Crowe, dopo aver lavorato insieme a lui in American Gangster: ancora un ruolo molto fisico per Crowe e una storia ambientata nel passato della Cina feudale. Girato interamente a Shangai, la trama racconta la storia di un fabbro, interpretato da RZA, che va a vivere in un villaggio cinese: qui si guadagna la vita fabbricando armi per i concittadini e sogna l’amore di una bella concubina. Ma un terribile incubo sta per travolgere il Jungle Village e il fabbro sarà costretto a lottare non solo per salvare la sua vita, ma anche per difendere tutto il villaggio. In questa impresa verrà aiutato da uno straniero abile con coltello e pistola, assai amante della rissa, Russell Crowe per l’appunto.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , ,

    Trailer, trama, cast, curiosità e produzione di L'uomo con i pugni di ferro, film del 2012 ed esordio alla regia per il rapper RZA che del film è anche protagonista. Accanto a lui ha voluto due nomi di forte richiamo, al suo fianco troveremo infatti Russell Crowe, reduce dal red carpet degli Oscar 2013 e la bella Lucy Liu. Come potete vedere dal trailer, The man with the iron fists, questo il suo titolo originale, è un film d'azione puro e crudo e uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 9 maggio 2013, salvo cambi dell'ultimo minuto.

    0 0

    Pubblicato in: , , ,

    E' risaputo che i sequel non sono mai all'altezza delle pellicole originali, motivo per il quale ci si può avvicinare ad Iron Man 3 con un po' di scetticismo. Cosa avrà ancora da dire questo supereroe Marvel che già non sappiamo? Dopo aver incontrato Tony Stark (Robert Downey Jr) in due film dedicati e nello splendido The Avengers, l'impressione è che nulla di nuovo possa essere raccontato, pur presentando il famoso (ma nuovo) villain Mandarino. E invece non è così.

    0 0


    Quali sono gli attori e le attrici di Hollywood che prendono e perdono peso continuamente per i loro film? Ebbene sì, ci sono star che seguono diete rigorose e programmi fatti da personal trainer tirannici per dimagrire e apparire così più patiti nei ruoli che sono chiamati ad interpretare, mentre altri sono costretti ad ingrassare enormemente per poter recitare. Di sicuro questo effetto yo-yo non fa bene alla loro salute, ma di sicuro lo fa al loro portafoglio, visto e considerato che per dimagrire e ingrassare così tanto a tempo record guadagnano milioni di dollari. Per esempio Natalie Portman e Mila Kunis sono dovute dimagrire tantissimo per girare Il cigno nero, mentre Hilary Swank ha dovuto mettere su muscoli per Million Dollar Baby e Rene Zellweger ciccia per Bridget Jones. Ma il vero elastico è Christian Bale, capace di buttare su e giù una decina di chili nell’arco di pochi mesi per diventare l’uomo anoressico di The Machinist o il macho Batman tutto muscoli de Il cavaliere oscuro.


    0 0

    Pubblicato in: ,

    Ci sono celebrità del cinema che hanno perso o guadagnato peso per poter girare i loro film. Non stiamo parlando di pochi etti, bensì di chili e chili che li hanno letteralmente trasformati. Un effetto yo-yo cercato e voluto, dunque, che di sicuro non fa bene alla loro salute, ma che gli fa guadagnare milioni di dollari. Ecco perché abbiamo selezionato una serie di star che hanno modificato in un senso o nell'altro il loro girovita per poter interpretare degnamente i loro ruoli. Ma ne è valsa la pena di cotanto sacrificio?

    0 0
  • 04/24/13--02:20: Il grande Gatsby, scene

  • Uscirà il 16 maggio 2013 Il grande Gatsby, nuova trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Francis Scott Fitzgerald. Diretta da Baz Luhrmann che ha preteso un budget di 127 milioni di dollari, nel cast troviamo Leonardo Di Caprio nei panni di Jay Gatsby, Tobey Maguire in quelli di Nick e Carey Mulligan sarà invece Daisy. Una storia romantica e drammatica, dove l'amore non corrisposto porta ad eccessi di ogni tipo. Gatsby infatti ama ed è ossessionato da Daisy, ma lei sposa un altro e allora Gatsby, pur di averla vicino, organizza feste spettacolari a cui si troverà a partecipare anche Nick, appena arrivato in città e testimone del dramma che gli si para davanti. Per quanto riguarda la data di uscita, in teoria il film doveva uscire in America a Natale e da noi a febbraio, poi l'uscita italiana è stata anticipata al periodo natalizio, poi posticipata all'estate e adesso dovremmo esserci attestati al 16 maggio 2013.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , , ,

    Trailer, trama, cast, curiosità e produzione di Il grande Gatsby (The great Gatsby), film del 2013 diretto da Baz Luhrman e che vede tornare sul grande schermo un Leonardo Di Caprio sempre più affascinante. Accanto a lui nel cast troveremo anche Tobey Maguire e Carey Mulligan. Come di sicuro già saprete, il film è tratto dall'omonimo romanzo di Francis Scott Fitzgerald, ma non è certo la prima pellicola ad esso dedicata: è la quarta trasposizione cinematrografica, dopo una versione muta andata perduta del 1926, quella del 1949 e quella del 1974, tutte sempre con lo stesso titolo.

    0 0


    Ci sono delle star, attori e attrici, che assomigliano sospettosamente ad alcuni dei più famosi personaggi dei cartoni animati Disney. Non si tratta probabilmente di una somiglianza voluta come nel caso di Aladdin. Se ci fate caso, qui Aladino assomiglia tantissimo a Tom Cruise, ma i disegnatori avevano dichiarato esplicitamente di essersi ispirati a lui, un po' come il personaggio di Dylan Dog nei fumetti Bonelli è dichiaratamente ispirato a Rupert Everett. Tuttavia ci sono alcune coincidenze incredibili: per esempio è il caso di Lily Cole che sembra Merida di Ribelle - The Brave fatta e finita o anche Amanda Seyfried che è identica a Rapunzel, stessi capelli, stesso viso, stessi occhioni verdi, ma ancora non sappiamo se l'attrice abbia un camaleonte come animale da compagnia e se se la cavi bene con le padelle. Nelle foto della nostra gallery potete trovare altre somiglianze incredibili, sia con personaggi umani che animali.


    0 0

    Pubblicato in: , , ,

    Ci sono delle star che assomigliano in maniera impressionante ai personaggi della Disney. Non stiamo scherzando, a volte può capitare che un determinato disegnatore prenda ispirazione da un attore realmente esistente per il suo personaggio animato, è il caso per esempio di Aladdin, ispiratosi dichiaratamente a Tom Cruise. Ma in altri casi la somiglianza è del tutto casuale: guardi un film Disney, rimugini per un po' e poi finalmente scopri a quale attore somigliava quel personaggio. E voi avete trovato altre di queste somiglianze?

    0 0
  • 04/29/13--02:20: Stoker, scene del film

  • Uscirà il 28 marzo 2013 nelle sale cinematografiche italiane il film Stoker di Park Chan-woo. Si tratta della prima pellicola in lingua inglese per il regista coreano e vedremo un cast formato da Mia Wasikowska, Nicole Kidman, Matthew Goode e Jackie Weaver. La sceneggiatura è stata scritta dall'attore Wentworth Miller, che però qui si firma con lo pseudonimo di Ted Foulke e lo script era entrato a far parte della Black List 2010, ovvero le migliori sceneggiature non prodotte da Hollywood. Si tratta di un film horror/thriller, ma niente vampiri questa volta, anche se è ispirato al Dracula di Bram Stoker e all'Ombra del dubbio di Alfred Hitchcock. E non si sa ancora se sarà vietato o meno ai minori, ma dalle scene direi di no. Nelle foto della nostra gallery troverete non solo le scene del film e del set, ma anche le locandine e qualche poster.


    0 0

    Pubblicato in: , , , , , , ,

    Trailer, trama, cast e curiosità di Stoker, film del 2013 diretto da Park Chan-wook. Si tratta di una delle pellicole più attese di quest'anno, anche perché per la primissima volta il regista coreano si cimenta con un film in lingua inglese. La sceneggiatura è stata scritta dall'attore Wentworth Miller, che però qui si firma con lo pseudonimo di Ted Foulke, mentre nel cast figurano i nomi di Mia Wasikowska, Nicole Kidman e Matthew Goode. Andiamo ora a conoscere qualche dettaglio di questa pellicola.

    0 0


    Alcuni momenti e battute iconici, passati nella storia del cinema sono in realtà battute improvvisate, non presenti sul copione. E’ ovvio che gli sceneggiatori cercano di fare del loro meglio con lo script che hanno davanti, eppure bisogna arrendersi all’evidenza che in alcuni casi seguire la spontaneità degli attori è la cosa migliore. Cosa ne sarebbe stato per esempio di Taxi Driver se Robert De Niro davanti allo specchio non si fosse messo a dire “Stai parlando con me?” o se ne Il padrino non ci fosse stata la battuta sui cannoli? E ancora lo splendido “Lo so” di Han Solo in L’impero colpisce ancora quando Leia gli dice che lo ama? Non c’è niente da fare: alla fine della fiera sono gli attori che vivono nei panni dei protagonisti per mesi e mesi, quindi è normale che finiscano per parlare ed agire come avrebbero fatto loro, con buona pace del copione. Cominciamo dunque a vedere alcune foto nella nostra gallery relative a queste scene improvvisate, partendo dall’ottimo Joker di Heath Ledger in Il cavaliere oscuro.


    0 0

    Pubblicato in:

    Una delle cose più belle e interessanti che possano capitare mentre stai girando un film, è qualche scena improvvisata. Ecco perché abbiamo scovato un video dove sono state raccolte le 25 migliori scene improvvisate nei film più famosi. A questo proposito mi viene in mente un aneddoto de Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato: durante una scena, l'attore che impersonava Thorin si è veramente ferito con il bordo di uno scudo. Al posto di farsi medicare, ha preferito improvvisare e ha continuato a girare la scena grondando sangue vero e provando effettivamente dolore. Inutile dire che la scena è risultata di una realtà incredibile. Per forza, era vera!

    0 0

    Pubblicato in:

    Le attrici anni '60 più belle: si chiamano Audrey Hepburn, Jane Fonda, Shirley MacLaine, ma non solo. Non sono solo americane: dopo un monopolio statunitense che vedeva incarnati in Marilyn Monroe e Liz Taylor gli unici modelli di bellezza (alle quali in Europa si potevano contrapporre le sole Brigitte Bardot e Sophia Loren), ecco che negli anni '60, con l'affermarsi di grandi registi europei, prorompono canoni estetici alternativi. Su 40 attrici bellissime che proprio negli anni '60 raggiungono il massimo del loro fulgore, le dive a stelle e strisce sono quasi una minoranza: sono gli anni della nouvelle vague, del free cinema, della commedia all'italiana; gli anni di Federico Fellini, Ingmar Bergman, Francois Truffaut, solo per citare alcuni fra i registi più famosi.


    0 0
  • 05/02/13--04:23: Bellezze anni '60


older | 1 | .... | 116 | 117 | (Page 118) | 119 | 120 | .... | 144 | newer